Pensieri in Libertà

Pensieri in Libertà. Grazie

Accogliere l’Abbondanza…
Tutti vorremmo accogliere l’Abbondanza, certo!


Sicuri?
Se arrivasse, siete proprio Sicuri che non vi spostereste?
...... ...... ..... ..... ..... ..... .... .... .... .... .... .... .... .... .... .... .... .... ..............

 

Grazie….

quando riceviamo ciò che chiediamo.
Grazie…
quando ciò che chiediamo è in un’altra forma da quella che vorremmo,
ma è quella che riusciamo a Contenere.
Come un vaso…dalle monete d’oro che un giorno straboccarono
e finirono a Terra.
“Ahi” , disse la terra, che si sentì colpita fortemente.
Era la prima volta che sentì così forte quel dolore.
Ed improvvisamente cadde anche uno strano silenzio,
dopo che le monete d’oro nel cadere avevano fatto un grande rumore.
…….


E fu così che la Terra si mise in ascolto di quel silenzio,
e fu così che si aprì uno spazio;
uno spazio in cui il tempo si dilatò ed il Cuore della Terra si aprì
e le uscì un suono, un suono dolcissimo, che sembrava
un sussurro d’amore con il suo respiro:
“Grazie”.


Si era ricordata che aveva chiesto un Tocco e lei si era sentita toccare dalle monete d’oro.
Eh già, voleva tanto una delicatezza, una carezza, un…contatto.
Ma su di lei camminavano solo uomini con scarpe pesanti e donne con i tacchi a spillo,
ed era da tanto tempo ormai che non faceva neanche più caso a chi passava su di lei.
Ma ieri notte era andata a dormire con un Desiderio nel Cuore:
“Sentire un Tocco gentile.”
Ed ora rifletteva sul fatto che non conosceva tocchi gentili,
come poteva Riconoscere un qualcosa che non conosceva?
E si Commosse.......


Di lì a poco passò un bambino che voleva giocare;
la Terra a dire il vero non sapeva bene chi era, non ne aveva mai visto uno.
Incuriosita, e ancora col cuore aperto e grato, si mise in ascolto di ciò che stava succedendo.
Quel bimbo iniziò a giocare, sdraiarsi, esplorare quel piccolo pezzetto di Terra,
e a toccarla con le sue morbide e paffute manine, mentre la terra iniziò prima a ridere (iniziava a scoprire il solletico)
e poi a gioire di gusto per quel fantastico Tocco Gentile.

Ed ancora un suono melodioso si udì:
Ascoltalo e Sussuralo…

Emanuela Petraccone

 

La Rubrica PENSIERI IN LIBERTA' è a cura di 
Emanuela Petraccone 
Nata a Napoli sotto il segno dei Pesci, nel 1977.
Amante dell’Arte in ogni sua declinazione da sempre, 
per anni si è dedicata al Design d’Interni e all’Allestimento di negozi, 
con alcune incursioni nella Grafica, nella Fotografia, nella Scrittura e nella Danza
Approdata al mondo dello Shiatsu da 7 anni,
da 4 è Operatrice Shiatsu a Firenze, dove abita da 10.
Dalla cura dei nostri luoghi è passata
alla Cura della nostra Casa più ancestrale ed importante: il nostro Corpo.
Abbiamo tutti delle stanze dentro di noi… da imparare ad Abitare…
Ama Sentire la Vita e farla sentire. 
Ama le persone, che sono tutte diverse e con i loro percorsi, le loro Storie. 
Ama la Natura, il Tocco ed un Contatto gentile e delicato che può arrivare anche attraverso le parole…

 

Seguiteci, Commentate, Condividete e Iscrivetevi a sinergieolistiche.com

E se volete comunicare con noi scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

#sinergieolistiche #realtàvirtuosechemiglioranoilmondo

 

 

Categoria: