Nuvola

NUVOLA

 

"Nuvola, portami con te. Ora."

"Sei sicura di voler lasciare tutto questo?"

"Oh sì. Mai stata più sicura. Voglio sorvolare questo mondo e vedere cosa c'è là sopra.
E accoccolarmici, in tutta quella pace."

"Allora preparati.
Il viaggio è tortuoso, traballante, insicuro.
Passeremo davanti alle più grandi montagne, entreremo nella nebbia più fitta, sfioreremo le onde di terribili tempeste.
Ma non c'è altra via.
Per poter volare fino a là dobbiamo toglierci i pesi che portiamo addosso e
lo possiamo fare solo lasciandoli cadere nelle fosse più adatte.
Ogni macigno ha la sua collocazione. E lì deve essere depositato."

"Non possiamo riversare in una fossa comune tutto il peso che abbiamo?"

"I tuoi pesi non sono rifiuti da insabbiare, ma sassolini da seguire.
Che ti conducono a scoprire di volta in volta luoghi inesplorati di te.
Impara a viverli come fari che illuminano la via.
E quando avranno consumato tutta la luce necessaria a mostrarti la strada si spegneranno.
E si depositeranno essi stessi nella loro fossa. Perché avranno compiuto la loro missione."

"E allora volerò fuori da questo mondo?"

"Si riuscirai a raggiungere un luogo magico, fatato, potentissimo.
Dove tutto è possibile. Entrerai finalmente nel cuore della vita. Ed ogni cosa avrà un senso."

"Portami là, cara nuvola! Voglio essere come te!"

"Io non sono altro che un ammasso di aria visibile.
Generata dall'aria che non si vede e che è dappertutto. Non farti ingannare dagli occhi della mente!
Il luogo magico che vuoi raggiungere non si trova in cieli lontani. E' già dentro di te.
Non devi far altro che intraprendere il tuo viaggio interiore.
E raccogliere ogni tuo peso come se fosse la pietra più preziosa. Quella in grado di liberarti.
Dalla prigionia di un mondo che non ti appartiene. Vai allora e dai alla luce una vita speciale.
All'altezza dei tuoi sogni."

 

ELENA BERNABE'

Laureata in Psicologia all'Università di Padova,
fondatrice e responsabile della redazione di Eticamente.net,
mamma di tre bambini

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Categoria: