Cosa vuol dire essere INTERCONNESSI

Buongiorno amici!

Dopo una lunga pausa estiva, proprio come piace fare a me, tra sole, mare, contatto con la natura e relazioni più “umane” riprendo a lavorare per SinergieOlistiche.com

Ci siamo lasciati a giugno con il mio video di festeggiamenti per il primo compleanno di SinergieOlistiche, un modo tutto mio personale per raccontare come è nata l’avventura di SinergieOlistiche.com e soprattutto quali sono i suoi intenti. SinergieOlistiche.com è una vera e propria piattaforma che ha come oggetto il Benessere. Benessere inteso come miglior equilibrio possibile tra il piano fisico e quello spirituale, tra il piano energetico e quello psichico, ma anche relazionale, sociale ed economico.

SinergieOlistiche.com ha visto la luce durante il primo lockdown, quello del 2020, quando il mondo si è fermato. Distanziamento sociale, divieto di assembramenti, coprifuoco, libertà vigilata … tutte misure messe in campo per combattere il nemico invisibile che minacciava le nostre vite, fino a distruggerle.

Questo è stato per me il motore che mi ha dato la spinta per andare a scoprire cosa vuol dire vivere e soprattutto cosa vuol dire vivere bene. Allora ho iniziato a mettermi in viaggio, seppur virtualmente. La fortuna di quei giorni è che, avendo tanto tempo a disposizione e avendo la maggior parte delle persone iniziato ad utilizzare l’etere per comunicare ho potuto assistere a tante conferenze, seminari, interventi online, in tutti i campi e in tutti i settori, dalla scuola alla politica, dall’economia alla finanza, dalla salute alla cultura. La mia sorpresa in quel periodo è stata grande perché ho scoperto che c’erano tante persone che non solo ne parlavano, ma che lavoravano già da tempo per un mondo diverso, migliore, più giusto, più salubre, più naturale, più umano.

Mentre un’unica voce continuava a ripetere come in una cantilena incessante e in un unico leit-motive cosa è bene per la nostra salute, c’erano tante voci più nascoste, più in sordina che avevano da raccontare qualcosa di differente.

 

Sicuramente uno degli elementi più palesi con il quale tutti in quel periodo abbiamo iniziato a fare i conti è stata l’INTERCONNESSIONE.

Chi per un verso, chi per un altro, un elemento chiave con il quale tutti, ma proprio tutti, ci siamo scontrati è stato il fatto di scoprire, o di riscoprire, di essere interconnessi l’uno con l’altro. Fino a quel momento forse non avevamo preso consapevolezza di quanto ognuno di noi influisce sulla vita dell’altro e come questo ha influenza sulla nostra. Ed essendo in un sistema globalizzato, non possiamo far a meno di estenderlo a tutti gli esseri, in tutte le parti del mondo.

Interconnessione. Cosa vuol dire? Vuol dire che io non sono un essere solo, isolato, libero e autonomo, ma il mio essere, i miei comportamenti, i miei pensieri, le mie decisioni ricadono non solo su di me e sulla cerchia di persone a me vicine, ma anche su chi non conosco, su chi finora ho considerato distante anni luce da me, su chi pensavo non avesse niente a che fare con me. E ovviamente questo avviene anche viceversa. Ovvero tutte le persone, anche quelle che non conosco, quelle distanti da me, distanti per fisicità o per mentalità, hanno una grande influenza su di me. E questo avviene sia che ne siamo consapevoli o meno.

Tutto questo sempre e comunque. Non solo a causa di un agente patogeno che rimbalza da un essere all’altro, ma per tutto quello che io posso fare o anche semplicemente immaginare. Se io faccio correttamente la raccolta differenziata, se io continuo ad inquinare con la mia macchina, se io continuo a comprare alimenti ogm non solo ho un impatto su di me, ma su tutti gli altri esseri e lo stesso vale per gli altri nei miei confronti.

Quando mi sono messa alla ricerca per scoprire cosa vuol dire benessere, la prima cosa con cui ho fatto i conti è stata proprio realizzare la continua e perenne interconnessione che vi è tra tutti gli esseri viventi. Il mio viaggio virtuale è stato sorprendente. Ho avuto modo di conoscere tante persone che stanno lavorando alacremente per scardinare i paradigmi di un vecchio mondo che considera l’essere umano solo come una macchina, che dice alle persone quello che devono o non devono fare, che induce e manipola i bisogni e le necessità delle persone, che continuamente ricorda loro che viviamo in un mondo di mancanza. Questo mi ha spinto ulteriormente a capire che anche io faccio parte di un ingranaggio e che le mie azioni positive influiscono su di me e sugli altri incessantemente. Ecco la spinta che mi ha fatto decidere di iniziare a raccontare quello che ho scoperto e che continuo a scoprire nel mio viaggio.

In questo Blog ho voglia un po' di raccontarvelo. Mi farà piacere farvi scoprire, nel mio piccolo ovviamente, il dietro le quinte di un mondo diverso che si sta affacciando. Mi farà piacere raccontarvi di piccole o grandi realtà che stanno portando avanti paradigmi diversi, affinchè potremmo tutti ritrovarci in un mondo più giusto, più umano, più etico.

E tu? Hai mai pensato di essere interconnesso con gli altri? Come ti fa sentire questo pensiero? Cosa fai per essere di impatto positivo sugli altri esprimendo le tue idee, ma lasciando che anche l’altro possa esprimere le sue? Cosa stai facendo idealmente o concretamente per vivere in un mondo più felicemente ed eticamente interconnesso?

Seguitemi se ne avete voglia e soprattutto scrivetemi perché la condivisione è il miglior modo per crescere, crescere bene tutti insieme.

Rosaria Fabrizio

 

-----------------

 

SinergieOlistiche.com nasce con l’intento di creare rete e di instaurare sinergie tra tutti coloro - singoli, associazioni, enti, aziende etc. - che hanno voglia, entusiasmo, coraggio di lavorare affinchè nasca un mondo più giusto, più umano, più etico.

Se vuoi segnalarmi una realtà, se ti va di scrivere, se ti va di condividere pensieri e azioni scrivi pure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sarò molto felice di darti uno spazio tutto tuo e personalizzato per mostrare al mondo chi sei, cosa fai e favorire sinergie creative e utili.

Categoria: